Il luogo e la sede

Denominazione:
Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio
per le province di Lucca e Massa Carrara

Sede:
Ex Manifattura Tabacchi,
piazza della Magione - 55100 Lucca

Contatti:
Tel: 0583.416541
Fax: 0583.416565
Email: sabap-lu@beniculturali.it
PEC:   mbac-sabap-lu@mailcert.beniculturali.it

N.B. Si prega di spedire messaggi alla casella di Posta Elettronica Certificata solo tramite altre caselle di posta certificata: se si usa una casella di posta non certificata occorre inviare alla casella istituzionale non certificata corrispondente.
Si segnala che in ogni caso a partire dal 3 settembre 2012 i messaggi diretti alle caselle di posta certificata dell'Amministrazione e spediti da caselle non certificate verranno scartati automaticamente.

 


La Soprintendenza ha sede nel centro storico di Lucca, in Piazza della Magione, all’interno di un edificio appartenente al complesso della ex Manifattura Tabacchi.

Alcuni uffici, appartenenti al settore storico artistico, sono ospitati presso ambienti del Museo Nazionale di Palazzo Mansi, in Via Galli Tassi 43.
Presso il Museo Nazionale di Villa Guinigi, in via della Quarquonia, ha sede il Laboratorio di restauro.

Tutte le sedi sono raggiungibili a piedi:
- dalla stazione ferroviaria attraverso la Porta San Pietro;
- dal capolinea degli autobus di Piazzale Verdi;
- dai parcheggi “Cittadella” e “Lorenzini” attraverso la Porta Vittorio Emanuele II e dal parcheggio delle “Tagliate” attraverso la Porta Vittorio Emanuele II e la Porta San Donato.


Il territorio. Lineamenti storico artistici

Il territorio di competenza della Soprintendenza, articolato sulle due province di Lucca e Massa Carrara, presenta dei contesti urbanistici e ambientali di grande varietà e rilevanza.

Lucca, Veduta dall'alto

La città di Lucca, caratterizzata da un tracciato viario di origine romana e da importanti persistenze monumentali che risalgono a questo periodo (come l’anfiteatro del II secolo, trasformato in una piazza nell’Ottocento), è stata fino alle soglie del Rinascimento un centro di grande vivacità imprenditoriale e mercantile e su queste basi ha fondato la plurisecolare indipendenza politica e la sua prosperità. Risparmiata dalle guerre, Lucca ha saputo custodire gelosamente il suo passato e oggi può vantare un centro storico di chiara impronta medievale e oltre 4000 metri lineari di intatte mura tardorinascimentali, che definiscono e connotano l’immagine della città e della sua storia.

Malgrado le testimonianze artistiche più rilevanti siano riconducibili ai secoli XII-XIV, Lucca non è certo priva di monumenti più tardi a testimonianza di una vitalità che non si è esaurita col periodo di maggiore prosperità economica.

Il territorio della provincia%

Lucca, Veduta dall'altoCave di marmo, Massa Carrara