Carrara - Il duomo di Sant'Andrea Apostolo

Nel centro della città storica, si trova la Piazza del duomo, circondata da edifici di impianto medioevale che furono più volte ristrutturati ed ampliati in epoca cinque-seicentesca, tra cui la casa dove dimorò Michelangelo. Sorge qui l’edificio più rappresentativo della città: il duomo del XI-XIV secolo, dove si incontrano elementi di derivazione pisana (paramento bicromo, archetti, tarsie geometriche, rosone), parmense (sculture del portale maggiore e capitelli interni) e ligure (campanile). All’interno: gruppo dell’Annunciazione in marmo (sec. XIV), rilievi di Andrea Guardi raffiguranti la Madonna col Bambino e santi (1460) e arredi liturgici cinquecenteschi e barocchi. L'altare maggiore è sovrastato da un crocifisso su tavola trecentesco, solitamente attribuito al pittore lucchese Angelo Puccinelli.