Tutela paesaggistica

Il Codice dei Beni Culturali, nella parte terza, definisce il paesaggio come "parte omogenea del territorio i cui caratteri derivano dalla natura, dalla storia umana e dalle reciproche interrelazioni" (art. 131) e sottolinea il ruolo imprescindibile della cooperazione tra le amministrazioni pubbliche al fine di pervenire ad "una definizione congiunta degli indirizzi e criteri riguardanti le attività di tutela, pianificazione, recupero, riqualificazione e valorizzazione del paesaggio e di gestione dei relativi interventi" (art.132).


Per informazioni di dettaglio sui beni paesaggistici vai alla corrispondente sezione del sito web della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana:

www.toscana.beniculturali.it